Scuola Primaria “C. Lorenzini” di Lucca (LU) - Classe V

Tra biodiversità e sostenibilità

Come aiutarci a vicenda per un mondo migliore, il nostro contributo al video sul “Progetto terra“

Noi della classe V, negli ultimi due anni, abbiamo lavorato molto sul tema della sostenibilità ambientale. Tra gli argomenti studiati: l’acqua, bene prezioso da non sprecare; il cibo, risorsa indispensabile per la crescita e la salute di tutti gli esseri viventi; la mobilità, strumento da rendere eco-sostenibile; le api, animali fondamentali per la sopravvivenza di tutto il mondo. Il percorso è iniziato aderendo ai progetti “La Magia dei legumi” e “Terra ti voglio bene”, promossi da Andriani Educational e Rete Dialogues. Con il libro operativo offerto dai due enti, oltre a racconti e a spiegazioni sulla sostenibilità, abbiamo potuto fare quiz e test per scoprire la nostra impronta ecologica e il nostro livello di cittadini ecosostenibili; svolto interviste ai genitori; ricercato gli ingredienti e i prodotti chimici in alcuni alimenti confezionati; studiato la piramide alimentare; piantato bulbi e semi; scoperto vari tipi di legumi da mangiare in diversi modi anche trasformati in pasta; imparato il concetto di biodiversità.

Infine, abbiamo indagato in modo più approfondito il meraviglioso mondo delle api. In questo lavoro ci hanno aiutato le docenti di tutte le materie (italiano, matematica, scienze, arte, educazione civica, religione). Abbiamo fatto letture e ricerche, visto video, realizzato disegni e cartelloni, assaggiato alcuni tipi di miele, seminato fiori melliferi. Abbiamo anche intervistato un apicoltore, insieme ad altre classi della nostra scuola; a lui abbiamo fatto tantissime domande e ci siamo annotate le risposte. Nell’articolo in fondo alla pagina ci sono alcuni esempi. Il mondo delle api è veramente magico! Ci ha entusiasmato sapere che… L’alveare, dove vivono le api, è composto da celle di cera a forma esagonale. Le celle sono delle culle per le api più piccole, ma anche dispense per polline e miele.

In ogni alveare vivono api operaie, fuchi e 1 sola ape regina. Il fuco ha il compito di fecondare l’ape regina, la quale deposita le uova nelle celle. Le uova si trasformano in larve, poi in pupe e infine in api operaie. Queste api svolgono diverse mansioni: prima spazzine, poi nutrici, ceraiole, magazziniere, guardiane, esploratrici e infine bottinatrici. L’ ape bottinatrice viaggia tra meravigliosi fiori in cerca di nettare, polline e acqua e in un giorno può posarsi su 3.000 fiori diversi. Volando da un fiore all’altro, l’ape sparge il polline all’interno delle corolle dei fiori; il polline scende all’ovario, dove sono racchiusi i semi che vengono fecondati dal polline e ciò fa in modo che possano nascere fiori e frutti. Su Youtube andate a vedere “Il progetto Terra ti voglio bene di Andriani Educational per la Giornata mondiale della terra” e troverete un video animato, che è stato fatto anche con il nostro contributo.

Votazioni CHIUSE
Voti: 10

Pagina in concorso